logo Centro di Medicina
Home > Servizi e prestazioni > Rinomanometria

Servizi e prestazioni

PrestazioneRinomanometria

La Rinomanometria è l’indagine strumentale che permette di valutare un eventuale aumento della resistenza che l’aria incontra nel passaggio all’interno delle singole cavità nasali.
Attraverso la misurazione del flusso (V) e delle pressioni, a livello del vestibolo nasale anteriormente e coanale posteriormente (delta P), si ottiene il valore della resistenza che viene riportato su un grafico.

Le tecniche utilizzate prevedono una misurazione anteriore e posteriore di questo valore.

La Rinomanometria anteriore (più semplice per cui più utilizzata) prevede la valutazione dei valori pressori a livello marinare (maschera per la narice che “respira” e cerotto forato che chiude la narice “passiva”. Sia la narice aperta che la chiusa sono ambedue collegate ad un pneumotacografo per ottenere il delta P).

La Rinomanometria posteriore prevede un sondino in orofaringe con bocca chiusa e la mascherina con entrambe le narici pervie.
Ne consegue che la Rinomanometria anteriore permette lo studio delle resistenze per singola fossa nasale, mentre la Rinomanometria posteriore ha come risultato la resistenza totale.

La Rinomanometria può essere attiva, in questo caso il paziente respira normalmente, o passiva dove si insuffla aria nelle fosse nasali con il paziente in apnea.

La tecnica normalmente usata è la Rinomanometria anteriore attiva che permette di ottenere un grafico su un quadrante dove l’ascissa rappresenta il gradiente pretorio (deltaP) mentre l’ordinata il flusso.
I quadranti I-III sono usati per la fossa nasale destra, mentre i quadranti II-IV per la sinistra.
La fase inspiratoria è rappresentata nei quadranti I-IV, quella espiratoria nei quadranti II-III.
Ottenuti i valori “basali” respiratori per fossa nasale, è possibile completare l’indagine con stimolazioni specifiche delle mucosa (farmaci, stimolazioni termiche, misurazioni posizionali) o specifiche (allergeni).
Si ottengono così precise informazioni che, collegate al test di collassabilità valvolare, indicano i più opportuni trattamenti medici e/o chirurgici delle stenosi nasali.

Sedi dove trovare Rinomanometria

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.