Venezia, all’aeroporto “Marco Polo” tampone molecolare express “salva luna di miele”

Dai primi di luglio effettuati già oltre 1.100 tamponi, compreso il servizio PCR ultra veloce

Venezia, all’aeroporto “Marco Polo” tampone molecolare express “salva luna di miele”

Con il rinnovo della convenzione per la gestione del Covid Point interno all’aeroporto Marco Polo di Venezia, Centro di Medicina si conferma partner di SAVE per il supporto della sicurezza e della salute dei viaggiatori in periodo di pandemia. Il servizio avviato dai primi giorni di luglio presso il Covid Point al piano terra del terminal (area Arrivi) è in continuità con quanto svolto nei due anni precedenti in partnership con Villa Salus, ma forte di importanti novità.

I viaggiatori vengono presi in carico da personale professionale, poliglotta e con esperienza, secondo un protocollo certificato e condiviso con l’Ulss. Sette giorni su sette (da domenica a giovedì 8-13; venerdì e sabato 8-15), compresi i festivi, consente di effettuare senza prenotazione diversi tipi di tampone: il tampone antigenico rapido con refertazione immediata (entro 10 minuti), il tampone molecolare a risposta breve (fast lane, referto entro 3 ore) e il tampone molecolare a risposta immediata (express, entro 1 ora). La refertazione viene effettuata in italiano e in inglese.

“Abbiamo deciso di supportare questa nostra unità operativa con un sistema diagnostico ultra-tecnologico, sviluppato in USA dalla fondazione di Bill Gates nell’ambito dei programmi di screening in aree povere del mondo.spiega Vincenzo Papes, Amministratore Delegato Centro di MedicinaQuesto consente di avere l’esito in pochissimo tempo sia per chi viaggia per località molto distanti, sia per chi si troverebbe a terra per una mera disattenzione. Abbiamo assistito a diverse scene di turisti che per scarsa informazione hanno rischiato di perdere il loro volo. Coppie in viaggio di nozze e business men senza la documentazione necessaria per rientrare nel paese d’origine sono stati letteralmente salvati da questo tampone express, che ha consentito loro di evitare non solo ingenti esborsi ma pesanti cambi di programma. Grazie a questi servizi il covid point si configura tra i più evoluti in Veneto e un fiore all’occhiello per l’aeroporto di Venezia”.
In queste prime 7 settimane di attività il Covid Point di Centro di Medicina all’aeroporto Marco Polo di Venezia ha effettuato circa 1.100 tamponi, l’80% dei quali rapidi, con punte di 350 tamponi la settimana di ferragosto. L’exploit dei tamponi rapidi si giustifica con il numero ingente di viaggiatori provenienti da destinazioni di lungo raggio e crocieristi arrivati via aereo. Ben 12 le nazionalità aiutate a volare, tra le quali Brasile, Hong Kong, Corea, Giappone e Stati Uniti le più distanti. Tra le altre, principalmente europee, Paesi Bassi, Spagna, Olanda e Francia.

Servizio attivo 7 su 7, al piano terra del terminal in zona arrivi dopo il rinnovo dell’affidamento Covid point da parte di SAVE

“L’attività all’interno dell’aerostazione del Covid Point di Centro di Medicina ha costituito fin da subito un importante riferimento per i passeggeri dell’aeroporto di Venezia e, con il ripristino dell’accesso al terminal anche ai non viaggiatori, per l’intero territorio.dichiara Enrico Marchi, Presidente del Gruppo SAVELa gestione efficiente e costantemente aggiornata del servizio ci ha supportati nei mesi più difficili della crisi pandemica, caratterizzati da incertezza e da un contesto in evoluzione, e continua a rappresentare un punto di forza del nostro scalo anche nell’attuale fase di progressiva normalizzazione”
Il Covid Point di Centro di medicina in aeroporto Marco Polo Venezia è supportato dalla Task Force Covid-19 Centro di medicina, che cura il servizio informazioni ed assistenza real time sulle disposizioni in vigore ed eventuali documenti per i viaggiatori verso altri Paesi. Grazie al personale formato presente sul posto e ad una mail dedicata ( covid@centrodimedicina.com ) vengono date risposte immediate, 24 ore su 24, alle tante richieste che arrivano dall’estero e dall’Italia. Centro di medicina, gruppo della sanità privata e convenzionata presente da 40 anni in Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, ha creato questa Divisione Operativa, con 4 addetti interni e 70 infermieri in esterna, collegata ad un Laboratorio Analisi Hub Regionale che processa ogni anno oltre 1.6 milioni di esami, è diventata presto riferimento per la salute e la sicurezza di fiere, eventi sportivi internazionali e per interventi di screening in siti sportivi e produttivi.

La newsletter della salute

Prevenzione, cura, sane abitudini, novità: ricevi periodicamente aggiornamenti utili alla tua salute e benessere dal network Centro di medicina.

Il network per la tua salute

Affidati a Centro di medicina, una rete di cliniche poliambulatoriali private e convenzionate a servizio delle tue esigenze di salute.
conosci il nostro gruppo
newsletter medicina moderna mobile
Aggiornamento sull'attacco ai sistemi informatici di Synlab Italia

Informiamo i nostri pazienti che il laboratorio analisi di Centro di medicina non è stato coinvolto nell’attacco ai sistemi informatici di Synlab Italia. Centro di medicina si avvale del service Synlab solo per alcuni test.

Per ulteriori info clicca qui