Home > News > Treviso, a Bernardini il testimonial della prevenzione

Ultimi articoli

10 Agosto 2020
La società impegnata anche sul fronte Covid-19: previsti 80 tamponi in 15 settimane per rispettare le direttive federali
5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia

Archivi

News

16 Luglio 2020

Treviso, a Bernardini il testimonial della prevenzione

Il triatleta paralimpico diventato un riferimento di motivazione e determinazione per moltissime persone

Superato emotivamente e fisicamente il grave incidente che gli era occorso giovanissimo, ha perseverato nell’impegno conseguendo diversi risultati sportivi insperati, come partecipare a diverse gare di triathlon, e professionali, laureandosi in psicologia e specializzandosi negli studi manageriali.

Come figura esemplare, continua a fare dello sport e della sana alimentazione una bandiera del suo stile quotidiano, in una dimensione di normalità fatta di vita in famiglia e di miglioramento professionale.

“Con l’allungarsi e l’aumento dell’aspettativa della vita media, la prevenzione deve essere sempre più nelle priorità di tutti. – ha spiegato la dottoressa Sonja Cukon Buttignoni, cardiologa di Centro di medicina Treviso intervenuta all’incontro – Serve però uno sforzo oltre l’ordinario per farla emergere dalle tante occupazioni del quotidiano, quello stesso sforzo e quella perseveranza che hanno permesso a Bernardo di conseguire risultati straordinari all’interno di un contesto di vita normale, ordinario”.

L’incontro è stato introdotto dall’assessore alle politiche ambientali del Comune di Treviso, Alessandro Manera, che ha sottolineato  l’importanza della prevenzione come risposta ad un eventuale riacutizzarsi della situazione pandemica. L’Assessore Manera ha inoltre voluto incoraggiare, patrocinando l’incontro, la necessità per molte persone di cominciare ad uscire di casa, sempre in condizioni di sicurezza, riapporpriandosi del proprio tempo e del proprio spazio, per riprendere il prima possibile una dimensione di vita quotidiana.

L’incontro, si è tenuto grazie al patrocinio del Comune di Treviso ed alla direzione scientifica ed organizzativa di Centro di medicina Treviso.Tra il pubblico diversi iscritti al Circolo Comunali Treviso, organizzatore dell’evento, ma anche di altre associazioni del territorio, come la Lilt Treviso.

Ultimi articoli

10 Agosto 2020
La società impegnata anche sul fronte Covid-19: previsti 80 tamponi in 15 settimane per rispettare le direttive federali
5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.