Home > News > Test sierologici Covid-19, per la fase 2 arriva la nuova tecnologia

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Archivi

News

4 Maggio 2020

Test sierologici Covid-19, per la fase 2 arriva la nuova tecnologia

Installata oggi la nuova apparecchiatura, dalla prossima settimana disponibili i nuovi test anticorpali

Tra i primi Laboratori Analisi privati in Veneto, quello del Gruppo quello di Centro di medicina ha installato da oggi la nuova apparecchiatura Abbott, l’azienda farmaceutica statunitense vincitrice del bando indetto dal Ministero italiano della Salute per la fornitura di test sierologici in Italia nell’ambito dell’emergenza coronavirus. 

La nuova apparecchiatura consente di processare fino a 200 test per ora. Si tratta del test IgG SARS-CoV-2, marchiato CE ai sensi della Direttiva IVD (98/79/CE), che determina se una persona ha sviluppato anticorpi verso il Covid-19.

“L’evoluzione continua fa parte dei nostri valori. – spiega l’AD Centro di medicina, Vincenzo Papes – Per questo abbiamo deciso, in un momento di forte crisi, di investire e potenziare con questa nuova tecnologia il nostro Laboratorio analisi, valorizzando esperienza e competenza ultra trentennale del personale che vi opera all’interno”.

Se i test molecolari (il tampone) rilevano se il paziente ha il virus, i test anticorpali determinano se la persona è entrata in contatto con il virus. Il test IgG SARS-CoV-2 di Abbott identifica l’anticorpo IgG, una proteina prodotta dall’organismo. Il test si effettua con prelievo venoso e l’esito viene fornito entro le 48 ore successive.

“In questo modo rendiamo fruibile ad aziende, Enti associazioni uno strumento che potrà aiutare a individuare chi è venuto a contatto con il virus, contribuendo ad aumentare la fiducia verso la fase 2 del Paese, ora che ci apprestiamo a tornare gradualmente alla nostra vita – spiega il Dott. Ferruccio Mazzanti, referente della diagnostica di laboratorio del gruppo Centro di medicina – Ma che anche ci candida a partecipare a quella indagine epidemiologica per una nuova e più realistica radiografia dell’Italia colpita dal Covid-19″.

In questi giorni il Laboratorio analisi ha risposto alle migliaia di richieste giunte da tutto il Veneto. Riferimento tecnico scientifico dell’iniziativa, il Laboratorio analisi privato del Gruppo, con sede a Conegliano, in provincia di Treviso, processa ogni anno oltre 1,5 milioni di esami. Referente dell’attività diagnostica è il Dott. Ferruccio Mazzanti, medico chirurgo specializzato in Biologia Clinica, che coordina una  equipe di biologi e tecnici di laboratorio. I test vengono prenotati con ordine, per consentire che anche l’attività di prelievo avvenga secondo modalità che consentano il rispetto delle norme di sicurezza in vigore in questo periodo. Con il metodo -ELISA- vengono invece refertate le IgM.

Informazioni per le aziende vengono coordinate dal Servizio di Medicina del Lavoro, per i singoli pazienti invece dai Poliambulatori delle 30 sedi presenti sul territorio regionale.

Di seguito la rassegna stampa:

Treviso Today del 05/05/2020: Test sierologico, ecco l’apparecchio che analizza 200 test all’ora

Oggi Treviso dell’08/05/2020: Coronavirus, a Conegliano da lunedì disponibili i nuovi test anticorpali

Il Resto del Carlino dell’ 07/05/2020: Test Sierologici Rovigo, con 45 euro si può fare in struttura privata

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.