Home > BlogSalute > ONDE D’URTO: SI SONO DIMOSTRATE EFFICACI NEL 70% DEI CASI NELLA CURA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE

Ultimi articoli

13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.
9 Giugno 2021
Dai test sierologici e anticorpali un supporto per la gestione dei pazienti esposti al virus
14 Maggio 2021
Velocizza il recupero e previene il persistere della disabilità respiratoria e motoria

Archivi

BlogSalute

22 Marzo 2019

ONDE D’URTO: SI SONO DIMOSTRATE EFFICACI NEL 70% DEI CASI NELLA CURA DELLA DISFUNZIONE ERETTILE

Le conferme arrivano dalla Società Italiana di Andrologia

Le onde d’urto a bassa intensità, secondo i dati di follow up di uno studio annuale realizzato dalla Società Italiana di Andrologia, potranno rappresentare in futuro un’alternativa ai farmaci per la cura della disfunzione erettile.

L’analisi ha preso in esame circa un centinaio di uomini di età compresa tra i 18 ed i 65 anni in cura presso diversi centri: Napoli, Firenze, Trento, Bari e Trieste.  Il ciclo di trattamenti a cui sono stati sottoposti prevedeva sei sedute a cui è stato fatto seguire un ecocolordoppler penieno (link alla prestazione) ed un test di valutazione sulla propria vita sessuale. Ad oggi, si sono riscontrati risultati positivi nel 70% dei pazienti di grado lieve/medio sottoposti alle onde d’urto (che ha smesso di utilizzare farmaci), mentre nei pazienti più gravi la risposta alla terapia orale è migliorata nel 40% dei casi. Inoltre, potrebbe essere benefico anche nel trattamento della prostata.

Il successo di questo trattamento è legato alla possibilità di guarigione, in quanto si tratta di una terapia di tipo fisico. A differenza della terapia orale tradizionale che dà origine ad una concentrazione temporanea di sostanze vasodilatatrici, la terapia mediante onde d’urto riesce a ristabilire in maniera naturale il meccanismo dell’erezione, andando a stimolare la circolazione peniena.

Questo tipo di trattamento è rapido, non è doloroso e non provoca effetti collaterali, in quanto le onde d’urto impiegate sono di bassa intensità e vengono applicate per circa 10 minuti.

Ultimi articoli

13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.
9 Giugno 2021
Dai test sierologici e anticorpali un supporto per la gestione dei pazienti esposti al virus
14 Maggio 2021
Velocizza il recupero e previene il persistere della disabilità respiratoria e motoria

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.