Home > News > Moriago della Battaglia, l’azienda Gosetto leader mondiale nella produzione di giostre apre le porte a medici specializzandi

Ultimi articoli

18 Maggio 2022
Come trattare efficacemente questa condizione?
17 Maggio 2022
Da giovedì 19 a sabato 21 maggio tamponi rapidi per tutti i partecipanti, la gran parte provenienti dall’estero
16 Maggio 2022
In testa Loretta Pavan, una donna che ha fatto della sua “nuova” vita l’impegno per la lotta al tumore al seno
13 Maggio 2022
Coordinato dal dottor Francesco Tomei e dal dottor Stefano Facchin, vede oltre 24 interventi nelle due giornate del 30 e 31 maggio
11 Maggio 2022
L’incontro rivolto ai medici di base sarà presso Centro di medicina Verona Day Clinic

Archivi

News

28 Aprile 2022

Moriago della Battaglia, l’azienda Gosetto leader mondiale nella produzione di giostre apre le porte a medici specializzandi

Esperienza su base volontaria facilitata dalla Divisione Medicina del lavoro di Centro di medicina con i propri medici competenti

Azienda leader nella costruzione di giostre per parchi divertimento in tutto il mondo sia indoor che outdoor, l’azienda Gosetto Srl nei giorni scorsi ha scelto di aprire le porte del suo stabilimento di Moriago della Battaglia a giovani medici specializzandi in Medicina del lavoro, consentendo loro di accostarsi ad alcuni processi aziendali interni.

Si è trattato di un’esperienza alla quale gli specializzandi hanno partecipato su base volontaria, grazie all’interessamento di Centro di medicina, realtà sanitaria locale che dal 1989 ha sviluppato al proprio interno la Divisione di Medicina del lavoro.

“Collaboriamo da diversi anni con Centro di medicina e ci è sembrato interessante accogliere degli specializzandi per condividere con loro la nostra filosofia che guarda all’innovazione e alla sicurezza. Accogliere in azienda tre giovani professioniste diventa un’opportunità per tutti noi per crescere e migliorare ancora  – spiegano Luca e Lisa Gosetto, oggi alla guida della azienda fondata  nel 1977 dai fratelli sernagliesi Gosetto Elio e Valentino – Si parla spesso della distanza tra mondo accademico e mondo del lavoro. Grazie a questa esperienza, tra le prime in Veneto, siamo sicuri che stiamo accorciando quella distanza tra teoria e pratica”.

L’attività formativa in azienda delle specializzande che hanno partecipato all’esperienza pilota si è tenuta sotto la supervisione dei dottori Gianluca Bonanno e Matteo Borella Venturini medici competenti di Centro di medicina. Entrando in azienda e affiancando il medico competente nel sopralluogo, hanno potuto acquisire gli elementi di base nella stesura e messa in atto del protocollo di sicurezza sanitaria e nella effettuazione delle visite di prima assunzione e periodiche.

“Oggi la figura del medico competente non solo è difficile da reperire ma ha anche assunto, alla luce della pandemia, un ruolo ancor più strategico per l’azienda e di responsabilità – spiega l’Amministratore Delegato Centro di medicina, Vincenzo Papes – crediamo sia istruttivo mettere le giovani leve, già molto ben preparate sul fronte clinico, a prendere confidenza con la realtà dell’industria, vedendo concretamente sul campo come funziona un sopralluogo aziendale, quali sono concretamente le criticità per la salute dei dipendenti e come stilare un documento di valutazione del rischio”.

La Divisione Medicina del lavoro di Centro di medicina, nata nel 1989 grazie alla fattiva collaborazione del dottor Luciano Salvadori, oggi è costituita da una équipe specialistica con 30 medici del lavoro e personale infermieristico preparato e una segreteria organizzativa dedicata con oltre 20 addetti qualificati, per il servizio di medicina del lavoro e sorveglianza sanitaria obbligatoria, alla quale fanno riferimento oltre 50 mila lavoratori in Veneto. In occasione del 40 esimo anniversario del Gruppo Centro di medicina, la Divisione Medicina del Lavoro punterà a qualificarsi come incubatore delle professionalità richieste dal mercato.

Ultimi articoli

18 Maggio 2022
Come trattare efficacemente questa condizione?
17 Maggio 2022
Da giovedì 19 a sabato 21 maggio tamponi rapidi per tutti i partecipanti, la gran parte provenienti dall’estero
16 Maggio 2022
In testa Loretta Pavan, una donna che ha fatto della sua “nuova” vita l’impegno per la lotta al tumore al seno
13 Maggio 2022
Coordinato dal dottor Francesco Tomei e dal dottor Stefano Facchin, vede oltre 24 interventi nelle due giornate del 30 e 31 maggio
11 Maggio 2022
L’incontro rivolto ai medici di base sarà presso Centro di medicina Verona Day Clinic

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui Cookie Policy.

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta.

FunzionaliSi tratta di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web.

Analitici

Social media

Marketing

Altri

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta.

FunzionaliSi tratta di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web.

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon