Home > BlogSalute > MAMMOGRAFIA 3D CON TOMOSINTESI

Ultimi articoli

4 Agosto 2020
Una tecnica soft per il rimodellamento del naso ideata dal dott. Francesco Aji
29 Luglio 2020
Sia l'uomo che la donna determinano la sterilità in una coppia
22 Giugno 2020
La terapia della pelle a base di acido ialuronico
19 Giugno 2020
Per quanto riguarda la sfera sessuale maschile vi sono spesso molti dubbi su questo argomento
6 Maggio 2020
Esercizi moderati possono aiutarci a curare il nostro mal di schiena

Archivi

BlogSalute

10 Ottobre 2016

MAMMOGRAFIA 3D CON TOMOSINTESI

Diagnosi senologica, l'eccellenza tecnologica nella prevenzione del tumore al seno.

Il seno è costituito da un insieme di strutture ghiandolari chiamate lobui e dal tessuto adiposo situato tra la pelle e la parete del torace.

Per noi donne questa è un’area che consente la prevenzione. Numerose e innovative tecnologie oggi permettono la visualizzazione di cellule microscopiche che segnalano una patologia anche tumorale. Se individuato in tempo, il tumore al seno è curabile.

DIAGNOSI E PREVENZIONE

Il Centro di Medicina è una delle pochissime strutture in Veneto ad essere dotata di tecnologie di nuova generazione come la mammografia 3D con tomosintesi.

Ogni anno si rivolgono a noi oltre 50 mila donne per la diagnosi precoce del tumore al seno. Le nostre pazienti possono trovare vicino a casa, le migliori tecnologie, per diagnosi sempre più affidabili e sicure.

Primi in Veneto e tra i primi in Italia, ci siamo dotati del nuovo mammografo  3D con tomosintesi, un metodo rivoluzionario nella diagnosi precoce che utilizza immagini ad alta definizione grazie alla tecnologia digitale.

Attraverso un monitor è possibile riprodurre l’immagine dell’area indagata in tempo reale, questo permette un’accuratezza diagnostica superiore e un’inferiore emissione di radiazioni pari al 30 – 50 per cento.

Questa indagine consente:

  • un’osservazione più precisa ed approfondita sulla struttura della mammella
  • un’analisi accurata e mirata grazie alla maggiore risoluzione
  • una migliore definizione delle caratteristiche della lesione
  • una diagnosi più sicura dei tumori localizzati in aree periferiche e dense
  • radiazioni ridotte del 30/50%
  • l’esame è meno doloroso grazie ad una sola compressione della mammella

Al Centro di Medicina il protocollo prevede in un’unica seduta:

  • mammografia 3D con Tomosintesi per una diagnosi più accurata e precisa
  • ecografia mammaria indolore con l’impiego di ultrasuoni a bassa frequenza e alta intensità, sicuri per la salute della donna.
  • visita senologica con raccolta dell’anamnesi ed esame completo del seno eseguito dal medico senologo

SINTOMI

Generalmente nella fase iniziale il tumore al seno è asintomatico, ecco perché è importante eseguire:

  • adeguata e costante palpazione del seno
  • accurata prevenzione tramite indagini diagnostiche di qualità con medici esperti.

E’ utile sapere che generalmente la parte del seno più colpita dal tumore è il quadrante superiore esterno.

FATTORI DI RISCHIO

Alcuni fattori di rischio per il tumore alla mammella sono:

  • modificabili come il fumo di sigaretta o l’obesità, quindi si può agire per cercare di prevenire la malattia
  • non modificabili come età o familiarità.

Relativamente all’età, più del 75% dei casi colpisce donne sopra i 50 anni; alla familiarità, i geni chiamati BRCA1 e il BRCA2 predispongono a questo tumore e il 5-7% delle donne con tumore al seno ha più di un familiare stretto malato.

DIETA PREVENTIVA

E’ stato dimostrata l’utilità di una dieta specifica nella prevenzione della ricaduta nelle donne già colpite da tumore.

  • apporto elevato di fitoestrogeni, ormoni vegetali simili agli estrogeni femminili: soia, alghe, semi di lino, cavolo, legumi, frutti di bosco, cereali integrali
  • limitazione di zuccheri raffinati in favore di zuccheri grezzi o amidi
  • consumo di crucifere perché agiscono in modo positivo nel metabolismo degli ormoni: rape, senape, rucola, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, ravanelli, cavolo
  • limitazione di latticini e uova.

Richiedi maggiori informazioni presso le sedi di Treviso, Conegliano, Padova e Mestre

Ultimi articoli

4 Agosto 2020
Una tecnica soft per il rimodellamento del naso ideata dal dott. Francesco Aji
29 Luglio 2020
Sia l'uomo che la donna determinano la sterilità in una coppia
22 Giugno 2020
La terapia della pelle a base di acido ialuronico
19 Giugno 2020
Per quanto riguarda la sfera sessuale maschile vi sono spesso molti dubbi su questo argomento
6 Maggio 2020
Esercizi moderati possono aiutarci a curare il nostro mal di schiena

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.