Home > BlogSalute > La rinoplastica con tecnica MOPP

Ultimi articoli

14 Dicembre 2021
Naso chiuso? Roncopatia ed apnee notturne? La radiofrequenza è una soluzione definitiva e non invasiva per una migliore respirazione nasale
22 Novembre 2021
Un adeguato percorso fisioterapico consente di risolvere l'AMI - inibizione muscolare artrogenica
13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.

Archivi

BlogSalute

4 Agosto 2020

La rinoplastica con tecnica MOPP

Una tecnica soft per il rimodellamento del naso ideata dal dott. Francesco Aji

La rinoplastica è forse l’intervento più sofisticato e complesso della chirurgia estetica in quanto il naso riveste un ruolo fondamentale nell’estetica del viso e prevede trattamento della componente ossea e cartilaginea del naso. Per quanto riguarda la modifica della parte ossea, il Dr. Francesco Aji ha messo a punto, nel 1997, una tecnica chirurgica molto particolare che comporta il rimodellamento soft della parte ossea in un tempo molto ridotto (circa 7 secondi) senza utilizzare martello e scalpello come di norma. Questa particolare metodica, chiamata MOPP, viene eseguita per via endonasale mediante un manipolo munito di un levigatore rimodellante che viene gestito dal chirurgo operatore senza l’aiuto dell’assistente. Questa tecnica innovativa comporta il vantaggio di rimodellare l’osso nasale molto rapidamente per cui, riducendo di conseguenza il tempo di trattamento chirurgico dell’osso, durante la fase post operatoria non c’è dolore per cui non è necessaria la somministrazione di antidolorifici. È possibile riprendere le attività quotidiane dopo circa dieci giorni.

Impiegando la tecnica MOPP è possibile effettuare qualsiasi intervento di rinoplastica ed è di utile applicazione nel trattamento dei nasi post traumatici e nelle deviazioni del setto nasale.

Ultimi articoli

14 Dicembre 2021
Naso chiuso? Roncopatia ed apnee notturne? La radiofrequenza è una soluzione definitiva e non invasiva per una migliore respirazione nasale
22 Novembre 2021
Un adeguato percorso fisioterapico consente di risolvere l'AMI - inibizione muscolare artrogenica
13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta.

FunzionaliSi tratta di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web.

Analitici

Social media

Marketing

Altri

WeePie Cookie Allow close bar icon

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta.

FunzionaliSi tratta di cookie necessari al corretto funzionamento del sito web.

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon