Home > News > LA RADIOFREQUENZA IN MEDICINA ESTETICA

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Archivi

News

3 Febbraio 2016

LA RADIOFREQUENZA IN MEDICINA ESTETICA

Al Centro di medicina offriamo una vasta scelta di trattamenti di medicina estetica.

Al Centro di medicina offriamo una vasta scelta di trattamenti di medicina estetica. Uno dei più diffusi, molto richiesto in questo periodo dell’anno è quello che affronta e risulta efficace contro adiposità localizzata e pelle che ha perso di tonicità: la Radiofrequenza.

Che cos’è la radiofrequenza?

La radiofrequenza in medicina estetica è un trattamento che, attraverso appositi apparecchi medicali, sfrutta l’effetto di energia, trasportata nella parte profonda della pelle, dimostrandosi incredibilmente efficace contro tutti i tipi di cellulite e adiposità localizzata nell’addome, nei fianchi e nella schiena.

La radiofrequenza è un trattamento  di medicina estetica completamente indolore e poco invasivo e, eseguito sul viso, è inoltre efficace per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo legato all’età o a cattivi stili di vita.

Si tratta di una metodica molto innovativa che, usata in maniera appropriata, dà la possibilità di ottenere sul corpo risultati di grande qualità che fino a poco tempo fa erano ottenibili soltanto con l’intervento chirurgico.

Come agisce la Radiofrequenza?

La tecnologia a radiofrequenza trasporta energia nella parte profonda della pelle: da 5 a 20 mm di profondità. La protezione offerta all’epidermide è garantita da un raffreddamento diretto e continuo.

Le onde elettromagnetiche comprese tra i 0,3 MHz e i 10 GHz, generate dal manipolo, penetrano, invece in profondità nei tessuti esposti al raggio, producendo calore, a seguito dell’assorbimento di energia.

La radiofrequenza permette quindi il riscaldamento volumetrico dei tessuti grazie all’assorbimento dell’energia prodotta dalle onde elettromagnetiche. L’aumento di temperatura controllato sui tessuti permette di:

  • ottenere la vasodilatazione;
  • la scissione metabolica dei grassi;
  • una maggiore tonicità dei tessuti non più elastici e poco tonici;
  • aumento dell’ossigenazione e conseguente asportazione di metaboliti e tossine;
  • effetto lipolitico con scissione dei trigliceridi depositati nelle cellule adipose;
  • contrazione dei tessuti per denaturazione del collagene;
  • aumento della produzione di collagene da parte dei fibroblasti.

Quali donne possono essere interessate ad un trattamento di radiofrequenza?

Il trattamento è rivolto a tutte le pazienti che presentano adiposità localizzate ed è particolarmente efficace in caso di cellulite o buccia d’arancia. Molti uomini, inoltre, si affacciano oggi al mondo della medicina estetica e non sono estranei ai trattamenti di radiofrequenza, per dare nuova luce al volto, ma anche per intervenire su addome che presenta la cosiddetta pancetta.

Cosa si sente quando ci si sottopone ad un trattamento di radiofrequenza?

La radiofrequenza dà una sensazione di caldo massaggio e stimola la produzione di nuovo collagene. Grazie a questo effetto si ottiene una riduzione di volume ed una tensione della pelle, duratura nel tempo.

Se sei interessata/o ad un trattamento di radiofrequenza presso il nostro Centro, compila il form che trovi in questa pagina. Potrai così prenotare una consulenza gratuita con la Beauty Advisor che ti spiegherà i particolari del trattamento e molto altro.

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.