Home > BlogSalute > LA DIETA POST ABBUFFATE

Ultimi articoli

13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.
9 Giugno 2021
Dai test sierologici e anticorpali un supporto per la gestione dei pazienti esposti al virus
14 Maggio 2021
Velocizza il recupero e previene il persistere della disabilità respiratoria e motoria

Archivi

BlogSalute

7 Gennaio 2019

LA DIETA POST ABBUFFATE

E’ sufficiente ricorrere alle piante giuste per favorire la digestione e la depurazione e tornare velocemente in forma

Durante le feste si è mangiato di più del solito, complici i numerosi inviti da parenti e amici. Nei giorni seguenti, i sensi di colpa non si fanno attendere e ci si inizia a chiedere come fare per rimettere in sesto l’organismo. Esagerare col cibo oltre a far aumentare il girovita, porta con sé stanchezza,nausea, finendo con l’influire negativamente sulla nostra vita sociale e lavorativa.

Per correre ai ripari è utile sfruttare gli alimenti depurativi che la natura ci offre, indica il nutrizionista dott. Alessandro Targhetta.

Chi si sente molto gonfio, specie a livello di stomaco ed intestino, trarrà beneficio dalle proprietà del finocchio che favorisce la digestione ed il transito intestinale, combattendo i gonfiori. In presenza di bruciori e dolori di stomaco, invece, è indicata l’anice che svolge un’azione rinfrescante e lenitiva, oltre che digestiva.

Inoltre per aiutare la depurazione dell’ organismo, sono utili le tisane a base di ginepro che disintossica il fegato, combattendo la pancia gonfia e la stitichezza.

Per facilitare la digestione e la depurazione è importante anche adottare delle strategie utili. Rimane sempre ottimale il consumo di almeno 2 litri di acqua al giorno per favorire la diuresi e la diluizione delle sostanze nocive. Fare delle scelte consapevoli in cucina aiuta ad alleggerire quello che portiamo in tavola, optando ad esempio, per i cereali integrali che facilitano la digestione e consumando molta frutta e verdura di stagione, possibilmente cruda.

Ultimi articoli

13 Settembre 2021
Intervista alla dott.ssa Elena Giardini, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
23 Agosto 2021
In molte persone un regime dietetico equilibrato ed un esercizio fisico regolare possono non bastare ad evitare un accumulo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale e rendere necessario una correzione chirurgica.
27 Luglio 2021
L’intervento di mastoplastica addittiva, sin dalla sua introduzione nel 1963, è sempre rimasto al top delle richieste in chirurgia estetica.
9 Giugno 2021
Dai test sierologici e anticorpali un supporto per la gestione dei pazienti esposti al virus
14 Maggio 2021
Velocizza il recupero e previene il persistere della disabilità respiratoria e motoria

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.