Home > News > IL NUOVO APPROCCIO DELLA FISIOTERAPIA A ODERZO

Ultimi articoli

31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter
24 Luglio 2020
Interviene la dott.ssa Silvia Guarnieri, specialista in Ginecologia e Ostetricia

Archivi

News

2 Febbraio 2016

IL NUOVO APPROCCIO DELLA FISIOTERAPIA A ODERZO

Anche al Centro di medicina di Oderzo è attivo un nuovo approccio al servizio di Fisioterapia e riabilitazione

Anche al Centro di medicina di Oderzo è attivo un nuovo approccio al servizio di Fisioterapia e riabilitazione. Si tratta di una Fisioterapia che viene cucita sul caso specifico del paziente ovvero completamente personalizzata.

La Fisioterapia al Centro di medicina si declina sulla riabilitazione post-operatoria, sulla riabilitazione delle malattie degenerative e sulla medicina dello Sport. L’approccio si basa sempre sulle ultime evidenze scientifiche, poiché tutti i nostri fisioterapisti si tengono in continuo aggiornamento.

Nell’ambito della Medicina dello sport: la riabilitazione fisioterapica sul paziente ha lo scopo di far ritornare l’atleta o la persona in generale, allo sport praticato, nel più breve tempo possibile: si tratta in quel caso di una rieducazione sport-specifica.

Il lavoro dei fisioterapisti non si esaurisce soltanto nel praticare le cure fisioterapiche: la base imprescindibile per lavorare bene è il dialogo con il paziente.

Abbiamo chiesto a Daiana, nuova fisioterapista del Centro di medicina di Oderzo, già attiva al Centro di medicina di Treviso, di spiegarci tale approccio.

“All’inizio viene fissata una prima seduta durante la quale si svolge la valutazione del caso: la fisioterapista ascolta e discute con il paziente  i suoi obbiettivi specifici e insieme si valuta se questi sono realizzabili e in quanto tempo.

Si tratta di una fase molto importante poiché rappresenta a tutti gli effetti il primo passo della formulazione di un percorso personalizzato: la valutazione anamnestica.”

Che cosa vuol dire valutazione anamnestica?

“Vuol dire che ascolto la storia del paziente: sia quella recente, e quindi il perché si trova qui al Centro di medicina oggi, le  ragioni diciamo “immediate” che lo hanno portato da me, sia  la storia passata, quella delle abitudini fisiche del paziente e di eventuali traumi o malattie passate. Questa parte può raccontarci dei dettagli importanti, che  possono influenzare anche l’impostazione del percorso di Fisioterapia.

Il  secondo passo è quello della valutazione obbiettiva: svolgo cioè tutti i test necessari  a valutare il problema attuale del paziente.

Ovviamente ogni disturbo ha il suo test specifico: possono essere test muscolari, test neurologici, test di movimento.”

Quali sono le patologie più frequenti?

“La maggior parte dei disturbi che tratto sono quelli muscolo – scheletrici. I casi più frequenti tra i pazienti sono le lombalgie o le cervicalgie, ma ogni caso è a se stante e ogni paziente ha la sua storia specifica.

Ecco perché il mio lavoro consiste proprio nell’individuare la soluzione più personalizzata allo scopo di offrire la migliore cura possibile ad una data problematica personale.”

 

 

Ultimi articoli

31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter
24 Luglio 2020
Interviene la dott.ssa Silvia Guarnieri, specialista in Ginecologia e Ostetricia

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.