Home > News > Confturismo Veneto, test sul personale per una vacanza sicura

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Archivi

News

1 Luglio 2020

Confturismo Veneto, test sul personale per una vacanza sicura

L’iniziativa “anti Covid-19” è rivolta a tutte le federazioni regionali aderenti

Test sul personale delle strutture ricettive: lo prevede l’accordo siglato tra Confturismo Veneto e il Gruppo Centro di medicina, per una vacanza a prova di Covid-19.

Coinvolte le imprese di tutte le federazioni aderenti a Confturismo a livello regionale, dagli alberghi (Federalberghi Veneto) ai campeggi (Faita Veneto), dalle agenzie di viaggio (Fiva Veneto) ai pubblici esercizi (Fipe Veneto), agli agenti immobiliari (Fimaa Veneto) per un totale di 17mila realtà.

Il progetto “Accoglienza sicura in Veneto 2020” prevede lo screening del personale e dei collaboratori delle imprese attraverso i test sierologici Abbott (no card, no stick al dito). A eseguire i prelievi direttamente in struttura sarà il personale infermieristico qualificato di Centro di medicina.

“Quest’intesa è una risposta concreta alle istanze dei nostri associati: porre attenzione alla salute dei dipendenti e alla sicurezza dei turisti” spiega Marco Michielli, presidente di Confturismo Veneto. “Insieme alle buone pratiche di igienizzazione dei locali e distanziamento sociale consente agli ospiti di percepire la sicurezza come una reale e ulteriore attenzione per il loro benessere.”

Centro di medicina è lieta di partecipare all’iniziativa: “Vogliamo fare la nostra parte nel dare quella sicurezza e fiducia necessarie per ripartire ad un settore strategico per l’economia della nostra regione” – spiega l’amministratore delegato, Vincenzo Papes “ Siamo stati i primi in Veneto ad avviare l’indagine con i test sierologici in aziende, enti locali e cittadini, maturando in poco tempo un know how che si unisce ad un’esperienza trentennale nell’organizzazione dei servizi per le aziende, con quella della medicina del lavoro.”

Ultimi articoli

5 Agosto 2020
La nuova attività sportiva porta le discipline di Villorba a 22, un nuovo record per il comune trevigiano
31 Luglio 2020
Ecco le date delle chiusure estive delle nostre sedi
29 Luglio 2020
Dal ruolo dello screening nella diagnostica sportiva ai problemi della vista durante l’attività fisica
29 Luglio 2020
Centro di medicina Rovigo amplia gli spazi e i servizi integrando oculistica e ginecologia
24 Luglio 2020
Da venerdì 24 luglio si accede alla struttura dal varco laterale che si affaccia sull’headquarter

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookie Policy.Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni: scegli a quali tipologie di cookie dare il consenso. Clicca "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.